Informazioni di base

Il sito di PPGemer fà parte di un ex stabilimento di produzione, l’ZTS Rimavská Sobota, che a poco a poco fù commissionato tra il 1980 e il 1984. Originariamente l'impianto apparteneva ad un produttore di macchinari, Podpolianske strojárne Detva, che produceva componenti per caricatori fabbricati in Detva. Tuttavia, a causa di una flessione nel settore, l'impianto di ZTS in Rimavská Sobota chiuse poco dopo l'apertura. I locali non sono stati utilizzati dalla metà degli anni ‘90 e nessuna nuova operazione è stata effettuata nello stabile.

Il sito di PPGemer è situato nella parte nord della città, vicino alle principali arterie stradali I/50 ( Bratislava- Košice ) e I/72 ( R. Sobota - Tisovec ) . Il sito rientra nella Zona Industriale Nord, che la città di Rimavska Sobota intende sviluppare , in accordo con il suo piano di zonizzazione , per soddisfare le esigenze di espansione della produzione industriale in città. Il sito è chiuso da una lastra di recinzione in cemento a ovest e lato sud e da una recinzione nel nord, e l’Detox sro si trova nelle immediate vicinanze .

L'intera area di PPGemer e la posizione dei suoi impianti sono illustrati e segnati in allegato separato - nel layout del sito.

Layout del sito PPGemer
 

Aree e superfici in acri

L'intera area immobiliare ammonta a 115,281 m2 , di cui il sito stesso rappresenta 51,014 m2 .
La zona urbanizzata è di 18,949 m2.
Se necessario , il sito può essere ampliato per includere un terreno vacante contiguo di 12.000 m2 sul suo lato orientale .

Immagine Mappa catastale
 

Infrastruttura Tecnica

La zona industriale è collegata alle infrastrutture esistenti, vale a dire acqua potabile, gas naturale e di energia elettrica e di drenaggio e sistemi fognari sanitari .

Acqua: Il sito è collegato alla rete pubblica di distribuzione dell'acqua da un HDPE DN 225 tubo di alimentazione individuo alla capacità di 31,0 l / sec .
Essa ha anche i suoi pozzi indipendenti e sistema di distribuzione di acqua non potabile.

Elettricità: Il sito è collegato alla rete di distribuzione SSE Žilina di 22 kw . C'è inclusa una succussale tra cui quattro trasformatori con una capacità totale di 4 x 1 MW ( non in uso ) . Il sito è attualmente collegato alla rete di 22 kV tramite un trasformatore a palo dedicato con la capacità di 160 kWA .

Gas Naturale: Il sito è collegato alla rete di distribuzione del gas a media pressione tramite un tubo di alimentazione DN 200 ( 300kPa ).

Impianto di drenaggio: L' intero sito è drenato , compresi i parcheggi , le strade e i marciapiedi. Il sistema di drenaggio sfocia nel fiume Rimava.

Rete fognaria: Tutti gli edifici sul posto sono collegati alla rete fognaria che trasporta i rifiuti in un impianto di trattamento biologico delle acque reflue del vicino villaggio di Čerenčany . L'impianto di trattamento delle acque reflue è stato ricostruito nel 2009-2010 .

Telefono, Internet: Un numero sufficiente di connessioni telefoniche a Internet ad alta velocità sono disponibile tramite la Slovak Telecom via cavo ottico adiacente al sito .

Ingresso: Il sito è collegato alla principale arteria autostradale I/72 R. Sobota – Tisovec da una propria strada con accesso a tutti i lotti n ° 2879/5 e 200/11 , che termina in un parcheggio sul lotto n ° 2903/45 all'ingresso del sito stesso . Un binario ferroviario dedicato raccorda molti lotti, tra cui No. 2903/ 238 , 2903/234 , 2903/237 , 2903/240 , 2928/4 e 2700/4 e si connette alla stazione ferroviaria di Rimavská Sobota .

Adiacenti ai locali ci sono strade asfaltate con marciapiedi, così come le zone rinforzate con calcestruzzo . Tutte le strade scaricano nel sistema di drenaggio.

Ingresso della proprietá immobiliare PPGemer